Dalla Maremma al Lazio insolito

villa-adriana
Maremma e Lazio, Italia 5 giorni / 4 notti dal 23-09-2020 Susy
720,00 € / adulto

Agenzia Torri di Quartesolo
Via degli Alpini, 56, 36040 Torri di Q.lo (VI)

23-27 SETTEMBRE 2020 – 5 giorni/4 notti

La quota di partecipazione è di €720,00 con min. 40 partecipanti
La quota di partecipazione è di €760,00 con min. 30 partecipanti
Iscrizioni fino ad esaurimento posti entro il 15/08/2020 con versamento dell’acconto di €200,00
Saldo entro il 10/092020

Villa Adriana e Villa d’Este, i Castelli Romani e Isola del Giglio
La Maremma è sinonimo di esperienza attiva, un magnifico viaggio tra colori, profumi, storia, mare, montagna, ma soprattutto buon vivere! Il Lazio è un territorio dalla lunga e tormentata storia. Vide la presenza degli Etruschi, del potente Impero Romano, subì il processo dell’incastellamento e fu una delle aree artisticamente più ferventi durante il Rinascimento e il Barocco.

ITINERARIO DI VIAGGIO:

1° GIORNO: VICENZA EST – VILLA BARTOLOMEA –MONTEFIASCONE – PITIGLIANO
Ritrovo dei Signori partecipanti al parcheggio del Casello di Vicenza Est e a Villa Bartolomea; partenza in pullman riservato granturismo per la Toscana. Sosta tecnica lungo il percorso e per la prima colazione libera. Arrivo in mattinata a Montefiascone importante cittadina considerata il belvedere della Tuscia, da qui si può ammirare un grandioso panorama su buona parte del Lago di Bolsena. Tutto il territorio è molto ricco di tufo e nel corso dei secoli è risultato molto favorevole per lo sviluppo della coltivazione della vite.
Marta: il suo grazioso nome di donna deriva dal toponimo Marath che identificherebbe antiche origini di civiltà fenicia. Pitigliano e incontro con la guida. Il caratteristico centro storico è noto come la piccola Gerusalemme, per la storica presenza di una comunità ebraica, da sempre ben integrata nel contesto sociale che qui ha la propria sinagoga. Era già luogo frequentato e abitato sin dai tempi degli etruschi quando qui furono fondati numerosi insediamenti scavati nel tufo. Pranzo in ristorante lungo il corso delle visite. In serata sistemazione in hotel nella zona di Castiglione della Pescaia, cena e pernottamento.

2° GIORNO: ISOLA DEL GIGLIO
Prima colazione in hotel. Intera giornata con guida. Trasferimento a Porto Santo Stefano, nel montuoso e isolato promontorio dell’Argentario, di elevato interesse turistico e naturalistico ed imbarco sul traghetto per l’Isola del Giglio, (1 ora circa di navigazione). Un piccolo gioiellino incastonato tra le isole Toscane, la cui sommità è occupata dalla possente mole della Rocca medioevale, che per secoli ha finto da vigile baluardo; Giglio Porto, antico centro di pescatori, Giglio Castello, centro medioevale racchiusa da una cinta muraria di epoca pisana, Giglio Campese, con la sua colorita insenatura e la splendida torre omonima. Pranzo in ristorante a base di pesce. Ritorno a Giglio Porto per breve tempo a disposizione. Imbarco per il rientro sulla terraferma.
Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO: VILLA ADRIANA – VILLA D’ESTE – TIVOLI
Prima colazione in hotel e trasferimento a Tivoli. Incontro con la guida che rimarrà con il gruppo per l’intera giornata. Ingresso a Villa Adriana, costruita tra il 118 e 138 d.C. da Adriano (Publius Aelius Hadrianus). La Villa si distribuì su un’area di almeno 120 ettari, su un pianoro tufaceo compreso tra due fossi, quello dell’acqua Ferrata e quello di Rocca Bruna. Attualmente l’area visitabile è di ca. 40 ettari. La Villa comprende edifici residenziali, terme, ninfei, padiglioni, giardini che si alternano secondo una distribuzione del secondo una distribuzione del tutto inusuale, che non rispecchia la consueta sequenza di ville e domus imperiali. Nel 1999 Villa Adriana è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
Villa D’Este, capolavoro del giardino italiano anch’essa patrimonio UNESCO. Vanta un’impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche costituisce un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco. Il cardinale Ippolito II d’Este, dopo le delusioni per la mancata elezione pontificia, volle far rivivere qui i fasti delle corti di Ferrara, Roma e Fointanebleau. Tivoli, menzionata da Virgilio nella sua Eneide come Tibur Superbum, vanta un’origine ed una storia millenaria molto più arcaica di quella di Roma, riconducibile pressappoco al 1215 a.C.. La visita della cittadina è un affascinante viaggio tra archeologia, storia, luoghi di culto e paesaggi naturalistici. Pranzo in ristorante lungo il corso delle visite. In serata sistemazione in hotel nella zona di Frascati, per la cena ed il pernottamento.

4° GIORNO: I CASTELLI ROMANI
Prima colazione in hotel. Intera giornata con guida per escursione ai Castelli Romani. Sosta nel borgo di Nemi nel cuore verde dei Castelli Romani a 520 metri di altezza. Il centro storico offre la possibilità di brevi e piacevoli passeggiate, specie lungo il viale principale che si snoda tra le case del paese. Qui troviamo botteghe di artigiani soprattutto di prodotti enogastronomici.
Proseguimento per Ariccia. Adagiata su una rupe tufacea, l’elegante cittadina conserva le originarie linee urbanistiche nonostante le distruzioni subite durante la seconda guerra mondiale. Ingresso a Palazzo Chigi uno dei monumenti più importanti e di pregio presenti ad Ariccia. Situato ai margini della monumentale Piazza di Corte, progettata interamente da Gian Lorenzo Bernini, al suo interno conserva il suo arredamento originario. Questo risale prevalentemente al XVII secolo ed è arricchito da un gran numero di dipinti e sculture. Inoltre, al suo interno, si trovano anche dei bellissimi affreschi del periodo neoclassico e seicentesco. Spostamento e pranzo in ristorante a Castel Gandolfo. Adagiato sul bordo occidentale del Lago Albano, Castel Gandolfo è uno dei borghi che meglio rappresenta la storia e il paesaggio tipico della zona. La sua posizione e le sue testimonianze storiche gli hanno permesso di essere inserito nel club dei Borghi più Belli d’Italia. La sua fama è legata alla presenza della residenza estiva dei papi, ma molte sono le ville e altre residenze d’epoca che sono sparse nel suo territorio, edificate a partire dal XVII secolo. Visita interna del palazzo con audioguida (visita soggetta a disponibilità al momento della conferma dei clienti).
Escursione panoramica in pullman. Albano Laziale, graziosa cittadina le cui origini sono ancora misteriose e si perdono nella notte dei tempi. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° GIORNO: I BORGHI – VILLA BARTOLOMEA – VICENZA EST
Prima colazione in hotel. Mattinata con guida. La cittadina di Grottaferrata è una delle mete più conosciute e frequentate dei Colli Albani nonchè uno dei centri storici più eleganti e prestigiosi. Una delle perle architettoniche è il Monastero Esarchico di Santa Maria di Grottaferrata, detto anche Abbazia Greca di San Nilo. Fondato nel 1004 da un gruppo di monaci greci provenienti dall’Italia meridionale all’epoca bizantina, guidati da San Nilo di Rossano, capo carismatico e personalità spirituale di primo piano del suo tempo. Frascati, antico comune dei Castelli Romani. È famosa in tutto il mondo per le sue belle ville, i vini bianche delle sue colline, la sua vicinanza alla capitale, e la bellezza dei suoi paesaggi. Il nome probabilmente ha radici etrusche, presenti nell’area già nel V secolo AC. In seguito, molte ricche famiglie romane, costruirono bellissime ville in tutta la zona. Nei secoli successivi, Frascati intensificò i rapporti con Roma, fino ad essere patria di numerosi Papi. Pranzo in hotel.
Al temine partenza per rientro, soste tecniche lungo il percorso ed arrivo ai luoghi di origine in serata.


DOCUMENTI NECESSARI
Carta di identità e tessera sanitaria. Prego fornirne copia all’organizzatore (fotografia mezzo mail o su supporto cartaceo).

PARTENZA
Vicenza Est
Villa Bartolomea

ORARIO PARTENZA
da definire VI Est
da definire Villa Bartolomea

INCLUSO
  • Viaggio in pullman riservato granturismo, servizio autista, parcheggi e permessi pullman
  • Sistemazione in hotel 4**** in tutte camere doppie con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno con bevande ai pasti ( ¼ vino + ½ acqua per persona)
  • Servizio guida come da programma
  • Traghetto andata e ritorno Isola del Giglio
  • Minibus per giro Isola del Giglio
  • Ingressi: Villa d’Este e Villa Adriana , Piano Nobile di Palazzo Chigi di Ariccia e salone Castelgandolfo
  • Auricolari per tutto il tour
  • Assicurazione medico bagaglio durante il viaggio Allianz Global Assistance

NON INCLUSO
  • eventuali ulteriori ingressi
  • bevande oltre a quelle indicate
  • mance
  • extra in genere e di carattere personale
  • quanto non indicato ne “ la quota comprende”
  • Supplemento camera singola € 115,00 per persona per l’intero periodo, su richiesta e soggetta a disponibilità
  • Facoltativa polizza annullamento viaggio per motivi medici certificabili, pari a € 30,00 per persona da stipulare contestualmente all’iscrizione

INFORMAZIONI GENERALI IMPORTANTI
  • il viaggio verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 30 partecipanti
  • L’itinerario potrebbe subire delle modifiche pur mantenendo inalterata la sostanza del programma, anche causa variazioni entità n° ingressi, etc. seguito emergenza covid.
  • Durante il viaggio seguiremo le precauzioni sanitarie previste dal protocollo: mascherina al chiuso, gel igienizzante a disposizione in bus.
  • Viaggiamo in Sicurezza: vogliamo farti vivere un’esperienza di viaggio in serenità senza stress, seguendo poche ma importanti linee guida a cui siamo già abituati, potrai così godere di maggior “comfort” negli spazi, di un servizio ancor più attento e distinto verso il singolo.
720,00 € / persona Totale dovuto: 720,00 €

Out of stock

Numero massimo di partecipanti consentito. Il numero massimo è 10

OPPURE

Compila il modulo







Accetto l'informativa sulla privacy (GPDR - UE 2016/679)