I CASONI della LAGUNA ORIENTALE

DW
Caorle, Sesto al Reghena 1 giorno dal 03-10-2021 Elena
50,00 € / adulto

Agenzia Thiene
Via S. Maria dell’Olmo, 51, 36016 Thiene (VI)

DOMENICA 3 OTTOBRE 2021

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 50,00 con min. 35 partecipanti

 

VIAGGIARE IN SICUREZZA E VIVERE UN’ESPERIENZA IN SERENITA’ POTENDO GODERE DI SPAZI PIU’ CONFORTEVOLI ED UN SERVIZIO ANCOR PIU’ ATTENTO E DISTINTO VERSO IL SINGOLO, TURISMO LENTO E DI QUALITA’!

 

ITINERARIO DI VIAGGIO

Partenza con Pullman GT  Ore 06.45 da Thiene Garage  Leonardi / Ore 07,00 Dueville UNICOM /Ore 07.15 VI EST Casello in direzione di Ve/Eraclea – sosta intermedia ed arrivo in Laguna Orientale.

Ore 9,00 Imbarco sulla Motonave che ci condurra’ attraverso zone remote e selvagge raggiungibili solo via mare…tra  i numerosi meandri della Laguna saremo direttamente  a contatto con un’oasi incontaminata e protetta, dove il tempo scorre lento e silenzioso, ed il ritmo della vita dei pescatori è rimasto quello di tanti anni fa.  Già E.  Hemingway nel suo romanzo “Di là dal fiume e tra gli alberi” raccontò la poesia e la quiete di questo ambiente sospeso tra la terra ed il cielo. In un atmosfera da favola riecheggiano le voci degli animali, naturali padroni di queste secolari paludi: le anatre selvatiche, l’airone italico, le folaghe, le gru ecc. immersi nella tipica macchia mediterranea.

Il percorso commentato a bordo  prevede il passaggio tra i tipici “casoni” esempi di architetture ancestrali, caratterizzati da un disegno di particolare semplicita’  ma allo stesso da una rustica funzionalita’. Queste  tipiche abitazioni  in legno e canna palustre venivano  utilizzate in passato come ricovero per gli attrezzi e qui  vivevano i pescatori con le loro famiglie per lunghi periodi dell’anno. Faremo sosta  in un caratteristico “casone” e  scopriremo  l’antico amore per il mare e per la vita degli abitanti di questa parte di Laguna . Al termine dell’escursione sbarco presso  Caorle .

Andremo.. poi naso all’insu’ attraverso il pittoresco centro storico… tra calli e campielli, ammireremo  i colori brillanti delle variopinte case  dei pescatori , e la bellezza dei graziosi  palazzetti nobiliari; poi  il Duomo , l ‘iconica  torre campanaria  cilindrica che lo affianca, il Rio Terra’  le botteghe , la Calle Lunga il Palazzo Pretorio e verso il mare domina la scalinata con la bella fontana che sale alla diga foranea.   Sullo sfondo.. la’ dove finisce la scogliera , quasi “sospesa tra le acque e le sabbie” appare la sagoma della nota quanto suggestiva Chiesetta della Madonna dell’Angelo… edificata sui resti di un precedente tempio del VII° sec. poi rimaneggiata alla meta’ del 1.700 luogo di grande devozione per i pescatori Caorlotti e non solo…

Arrivo e Pranzo libero al centro (molteplici possibilita’ di degustare varie sfiziosita’ a base di pesce e anche non.. Nel pomeriggio proseguimento in direzione (*)dell’Abbazia Benedettina S. Maria in Sylvis di Sesto al Reghena (VIII° sec.) ; Dopo la devastazione degli  Ungari (IX° sec. ) assunse l’aspetto di castello medievale con mura torri e fossato difensivo.  Dell’antica Abbazia di Sesto al Reghena,  oggi si puo’ osservare  la torre d’ingresso ( fine del ‘400)  la basilica, la residenza dell’abate (oggi Municipio), la cancelleria abbaziale e la canonica. La Basilica eretta nelle forme romanico-bizantine   è decorata da un pregevole ciclo di affreschi della scuola di Giotto (1316-1320). Assai interessante la cripta  con  l’urna di Santa Anastasia, splendido monumento di età longobarda ,   la quattrocentesca Pietà in pietra arenaria , l’ Annunciazione etc..  L’Abbazia Benedettina Santa Maria in Sylvis   è stata fin dalle origini impreziosita dalle donazioni di Carlo Magno,  raffigurato nel ciclo di affreschi cavallereschi  della loggetta situata alla sinistra dell’ingresso. Al termine passeggiata nel grazioso centro storico e fino al Giardino delle piante officinali, ove scopriremo tanti segreti e I  benefici effetti delle erbe qui coltivate …, Aperitivo a base di sciroppo, possibilita’ di acquisto di vari prodotti del territorio Friulano  –   al termine inizio del rientro  – Arrivo ore 21,00 ca.


DOCUMENTI NECESSARI

Carta di identità o passaporto in corso di validità + fotocopia tessera sanitaria contenente il codice fiscale + GREEN PASS in formato digitale o cartaceo. Si prega di fornirne obbligatoriamente copia all’organizzatore prima della partenza per motivi assicurativi, a mezzo cartaceo o tramite foto via email.

 


 

INCLUSO
  • Viaggio in pullman G.T. come da programma
  • Escursione commentata in motonave (2 h ca)
  • Ingresso e visita guidata dell’Abbazia Benedettina Santa maria in Sylvis
  • Assicurazione medica

NON INCLUSO
  • Pranzo, extra di carattere personale
  • Tutto quello non compreso alla voce “la quota comprende”.

INFORMAZIONI GENERALI IMPORTANTI
  • Il viaggio verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 35 partecipanti adulti
  • I pagamenti potranno avvenire tramite bonifico bancario (specificando sulla causale CASONI LAGUNA ORIENTALE 03/10 + NOME COGNOME):BANCA ALTO VICENTINO 

    IBAN:             IT03G0866960790001000826517

    SWIFT:           CCRTIT2TF01

    A versamento avvenuto chiediamo copia bonifico da inviare cortesemente alla seguente mail: elena.cappetta@caliba.it. Provvederemo ad emettere contratto a Voi intestato.

  • Tutti i nostri viaggi sono realizzati seguendo rigorosamente  le linee guida anti Covid19 per la massima tutela dei nostri clienti
50,00 € / persona Totale dovuto: 50,00 €

Out of stock

Numero massimo di partecipanti consentito. Il numero massimo è 10

OPPURE

Compila il modulo







Accetto l'informativa sulla privacy (GPDR - UE 2016/679)